top of page
lycian-way.jpg

12 giorni di Via Licia da Fethiye ad Antalya

Panoramica / Servizi

La Via Licia La Turchia ha un'enorme ricchezza di paesaggi meravigliosi, in parte molto straordinari. Una di queste aree è la Licia tra il Toro e il Mar Egeo, sulla costa mediterranea della Turchia. Splendide coste, viste meravigliose sulle cime innevate del Tauro, grandi tesori culturali dell'antichità e persone ospitali. La "Costa della Luce" ha questo nome dai marittimi e dai pescatori ricevuti. I fuochi delle rocce che bruciano da tempo immemorabile sono stati una guida grata. Viviamo questi paesaggi spettacolari e i loro affascinanti siti culturali attivi in belle e piacevoli escursioni. Il nostro viaggio dovrebbe essere un equilibrio tra attività fisica e riposo. Siamo alloggiati in pensioni familiari. Il mare invita a nuotare. La Via Licia è il primo sentiero escursionistico segnalato a lunga distanza in Turchia. Collega 18 antiche città alla costa mediterranea turca. La Via Licia è oggi uno dei 10 sentieri escursionistici a lunga percorrenza più belli del mondo. Cammina con noi e lasciati incantare dalla natura, dalla cultura e dalle persone

DIFFICOLTÀ:

Livello 2: Facile

Si tratta di tour con tratti di trekking un po' più lunghi (fino a 4 ore), per lo più su sentieri larghi e in terreno sicuro. Lo stress fisico e psicologico è relativamente basso. La preparazione fisica dovrebbe essere sufficiente con 1 allenamento settimanale. I tour di questo livello di difficoltà sono un facile piacere per il corpo, la mente e l'anima.

BREVI INFORMAZIONI:

  • Group size          _cc781905-5cde- 3194-bb3b-136bad5cf58d_           : 2-18 persone

  • Travel time          _cc781905-5cde- 3194-bb3b-136bad5cf58d_           : 12 giorni
  • Sistemazione in hotel     : 11 notti

Your travel specialist:

FIRAT

E-Mail: info@taftravel.com

Tel: +90 543 858 5413

 
You can communicate with WhatsApp 7/24

FIRAT

SERVIZI INCLUSI:

  • Guida di viaggio ed escursionismo da parte di guide turistiche di lingua tedesca e inglese

  • Tutti i trasferimenti secondo il programma

  • Tutti i pernottamenti in camera doppia con doccia/WC

  • Pensione completa e acqua per tutto il viaggio. Non nel prezzo

NON COMPRESI NEI SERVIZI:

  • tutti i voli (su richiesta)

  • pasti non menzionati

  • Bevande alcoliche e bibite

  • escursioni individuali e visite fuori programma

  • Spese personali

  • o integrazioni in base alla situazione o richieste dai partecipanti

DATES

06.04.2024 - 17.04.202

✅ * Guaranteed Dates    ❌ * FULL

Programma di visita

Programma di visita

1. Giorno: Arrivo a Dalaman
Arrivo individuale a Dalaman Trasferimento entroViaggio TAF. (15,--€/persona)
Struttura ricettiva:Pensione a Faralya.

2 giorni: Da Faralya a Kayaköy e poi a Ölüdeniz

Dopo colazione guidiamo a Kaya Köy (circa 35 min). Da lì ci dirigiamo verso Keçeciler in parte boscoso ma principalmente attraverso la macchia mediterranea e infine anche su una vecchia strada lastricata in pietra fino a raggiungere l'odierna Kayaköy.- Solo allora l'attuale, antico insediamento di Kayaköy. Anticamente chiamato Levissi (nome nella Lega Licia Karmilasos) è il Villaggio come un museo a cielo aperto ed è spesso chiamato una città fantasma. La storia di questa località greca risale al 3000 aC. Fino allo scambio delle nazioni nel 1924 contava 6.500 abitanti. Ma i nuovi residenti si sono adattati all'ambiente e alle condizioni di vita non essendo in grado di adattarsi a questa antica città greca e l'hanno lasciata. Molte case storiche in pietra, cappelle, due grandi chiese, una scuola e un edificio doganale rimangono ancora oggi Fatto. La discesa porta a Ölüdeniz attraverso sentieri forestali e antiche strade. Ora hai la meritata pausa per il bagno. Prima di cena il minibus ci viene a prendere e ci riporta al nostro alloggio a Faralya.
Hm ↑ ca. 250 Hm ↓ ca. 400 Gz ca. 3,5 h Sistemazione: Pensione familiare a Faralya Pasti: B/- /D

3. Giorno: Da Ovacık a Faralya
La giornata di oggi inizia con un breve trasferimento a Ovacık. Il nostro sentiero escursionistico sale a zigzag lungo i piedi del Babadağ (montagna del padre), proprio sotto i parapendio e offre uno dei panorami più belli di questa regione. Il Babadağ è famoso nel mondo come il posto migliore per il parapendio. Superando alcuni paesini di montagna, il gruppo raggiunge un casale dove possiamo fermarci. Quindi proseguiamo per Faralya e raggiungiamo la nostra pensione di oggi che affascina per la sua posizione.
Hm ↑↓ ca. 1100 Gz ca. 6 h Sistemazione: Pension Faralya Pasti: B/-/D

4. Giorno: da Faralya a Bel
Dopo colazione lasciamo Faralya e prendiamo il nostro autobus per il nostro punto di partenza di oggi Alinca. Da qui possiamo vedere Kabak Bay. Camminiamo attraverso Alinca, Gey a Bel. Il nostro autobus ci aspetta lì e ci porta al nostro prossimo alloggio, a Gelemis. / Patara
Hm ↑↓ ca. 600 Gz ca. 6 h Sistemazione: Pension Gelemisch / Patara. Pasti: C/-/C

5. Giorno: Da Gelemis / Patara a Kalkan
Il tour di oggi ci porta da Patara a Kalkan. Questo bellissimo sentiero porta a noi Delik Kemer (Hole in the Stone). Qui passiamo sotto un vecchio viadotto romano. Dopo di che va oltre le scogliere vicino al mare, fino a Kalkan. Da qui riprendiamo il nostro autobus per Patara.
Hm ↑↓ ca. 600 Gz ca. 6.3 h Sistemazione: Pensione a Patara Categoria: Pasti: B/-/D

Giorno 6: Oggi è la giornata della cultura
Escursione alle rovine di Patara. Quindi prendere l'autobus per il Tempio di Letoon e per
Xanthos, una delle città più importanti dell'antichità. Dopo aver visitato i siti culturali, guida
noi a Ücagiz
Hm ↑↓ ca. alloggio:Pension Ücagiz categoria nazionale: Pasti: B/-/D
Giorno 7: Ücagiz - Aperlai - Penisola di Kekova
Dal piccolo villaggio di pescatori in una splendida posizione, camminiamo oggi verso le rovine di aperlai. Questo sentiero conduce direttamente lungo il mare e termina presso le rovine. Ce n'è una anche qui Opportunità di sosta e ristoro. Dopo la nostra pausa, una barca ci verrà a prendere e ci porterà alla città sommersa di Tekirova e ai suoi tesori sommersi. Guideremo poi Ritorno a Ücagiz in barca via Simena.
Hm ↑ ca. 100 Hm ↓ ca. 5 Gz ca. 6 h Sistemazione: Pension Ücagiz Pasti: B/-/D

Giorno 8: Ücagiz - Demre - Myra - Adrasan
Dopo colazione guidiamo a Kapakli. Da lì camminiamo lungo il mare fino a
Andriake, attraversa un ponte unico. Poi a Sura. Qui il nostro bus ci viene a prendere e noi
Guida al posto di lavoro di San Nicola, strofina le mani sui suoi piedi (dovrebbe essere fortunato
Portare) e guidare da lì a Myra. Accanto alle rovine di Patara ci sono le rovine di Myra
la più impressionante testimonianza dell'antichità, lungo la Via Licia. Dopo aver visitato il
Sito antico, procedi verso Adrasan.
Hm ↑↓ ca. 100 Gz 5 ca. 5 h Sistemazione: pensione ad Adrasan Pasti: B/-/D
Giorno 9: A Capo Gelidonia: percorso da sogno sulle scogliere
Dopo la nostra colazione, prendiamo l'autobus per Karaöz. Da qui si cammina oggi su uno dei tratti più belli della Via Licia fino ad Adrasan. Prendi i tuoi bastoncini da trekking Mano e cammina quasi sempre in vista del mare lungo l'affascinante e selvaggia costa fino a Capo Gelidonia, che è uno spettacolo piuttosto suggestivo con i suoi due fari. Si attraversa un piccolo passo alto 470 metri. Il palco è lungo ma mai noioso. in discesa il sentiero diventa addirittura un sentiero da sogno sulle scogliere: si snoda indecisamente. gode di viste profonde uniche in grotte nascoste e caverne sotto il livello dell'acqua. le Prealpi dei Monti del Tauro si staccano ripide nel mare. Il paesaggio è caratterizzato da bizzarre scogliere di arenaria e vecchi pini nodosi: patriarchi degli alberi che hanno vissuto la storia e possono raccontare storie. Da Capo Gelidonia hai una meravigliosa pausa pranzo Vista delle isole al largo e della baia.
Hm ↑↓ ca. 900 Gz ca. 6,5 h Sistemazione: Pension Adrasan Categoria: Pasti: B/-/D

Giorno 10: Escursione attraverso le pinete fino a Olympos
Da Adrasan a Olympos, una tappa che fa schioccare la lingua agli intenditori: lunga ma lunga, imponente e di grande suggestione. Di natura completamente diversa rispetto alle precedenti escursioni, perché tra le due località di villeggiatura con i loro meravigliosi luoghi di balneazione si ergono montagne alte quasi mille metri. Dapprima dominano aranci e melograni, poi si addentra nel selvaggio Musa-Daglari. In un dedalo di ombrose pinete e Sandsteinschluchten si trova una capanna di pastori Meta intermedia: sosta per bere sulla Yaila, un alpeggio d'alta quota, a 700 m, che in primavera è un Eldorado per gli amanti delle orchidee. Facendo all'ombra del monte Olimpo la pausa pranzo. Dopo un lungo riposo, la ripida e rocciosa discesa verso l'Olimpo termina Città della Lega Licia e successivamente fortezza dei pirati in alto sopra la baia, la meravigliosa giornata di escursioni.
Hm ↑↓ ca. 800 Gz ca. 6,5 h Sistemazione: Pension Cirale Categoria: Pasti: B/-/D

Giorno 11: Tekirova, Çirali - Il fuoco di Çirali
Oggi dopo colazione prendiamo l'autobus per Tekirova. (ca.45.. Min.) da lì inizia un'escursione molto bella ed impegnativa. Da Tekirova camminiamo comodamente attraverso foreste di pini con viste eccellenti sul Mar Mediterraneo e le sue pittoresche baie. A Maggot Bay (risorse minerarie) facciamo la nostra pausa pranzo. Sulla penisola di Karaburun e sulla spiaggia di Chrome raggiungiamo Çirali e la nostra pensione. Dopo una breve pausa, andiamo da quel mostro sputafuoco, la Chimaira. Il fuoco eterno di Çirali arde senza desistere fin dai tempi antichi Anche l'astuto Odisseo fu guidato da questo faro nei suoi vagabondaggi, dove vivevano i Chimaira. La pavimentazione originale dell'antico sentiero di salita è stata parzialmente conservata. Tra le rovine del tempio - forse un santuario di Efesto? – battere grosso in più punti e piccole fiamme da terra. Oggi sappiamo che il gas naturale è qui da migliaia di anni sale sulla superficie terrestre e si accende spontaneamente quando si combina con l'ossigeno. L'antico sospettava che il mostro sputafuoco Chimaira sulla "montagna in fiamme", a cui Bellerofonte fu il primo combattimento di tre giorni a tagliare le teste sempre crescenti. Pernottamento a Çıralı.
Hm ↑↓ ca. 300 Gz ca. 7,8 h Circa 19 km Sistemazione: Pension Çıralı
Giorno 12: Addio alla Turchia
Il viaggio di ritorno inizia con il trasferimento in aeroporto. Hai cose meravigliose nel tuo bagaglio Ricordi delle diverse bellezze della Licia e dell'ospitalità della sua gente. Guidare ca. 2h
Pasti: B/-/-

bottom of page